Omicidio-suicidio a Cerignola: e' gravissima la moglie dell'agricoltore

CRONACA  |  CERIGNOLA (FG)  -  giovedì 14 novembre 2019 - 12:00

La tac eseguita nelle ultime ore avrebbe mostrato una sostanziale stabilita' del quadro

di Redazione Norbaonline
Omicidio-suicidio a Cerignola: e

Sono molto gravi le condizioni della donna ferita ieri con un colpo di pistola alla testa, sparato dal marito, in un'abitazione di campagna di Cerignola, dove l'uomo ha ucciso anche una vicina di casa, e poi si e' tolto la vita. Ancora inspiegabile il movente del gesto dell'agricoltore, Francesco Ciuffreda, di 69 anni, anche l'ipotesi della depressione e' una delle piste maggiormente battute dagli investigatori.

Luminita Brocan, cittadina romena di 55 anni, era intervenuta dopo aver sentito i colpi pistola, ed e' stata attinta mortalmente da uno dei proiettili che Ciuffreda ha esploso contro la moglie, Giuseppina Pantone, di 55 anni, che e' stata trasportata in elicottero all'Ospedale di San Giovanni Rotondo. La tac eseguita nelle ultime ore avrebbe mostrato una sostanziale stabilita' del quadro. La donna e' stata sottoposta alla cosiddetta protezione cerebrale, una specie di coma farmacologico.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.