Gallipoli, la polemica a distanza tra Briatore e Guardia Costiera

CRONACA  |  GALLIPOLI (LE)  -  giovedì 22 agosto 2019 - 20:45

Per tale tipologia di unità navale e per i mezzi alla stessa asserviti si applica la normativa internazionale di riferimento”

di Alessandro Miglietta
Gallipoli, la polemica a distanza tra Briatore e Guardia Costiera

Botta e risposta tra Flavio Briatore e la Capitaneria di Porto di Gallipoli. Oggetto del contendere, un episodio avvenuto nei giorni scorsi: il “No” all’attracco alla banchina del Canneto di un tender in dotazione allo yacht “Force Blue” a bordo del quale si trovavano 12 persone facoltose. “Robe da pazzi. A Gallipoli vige il movimento del Non fare” – ha scritto su Instagram il manager.

A stretto giro è giunta la risposta della Capitaneria di Porto di Gallipoli. “Per tale tipologia di unità navale e per i mezzi alla stessa asserviti – è scritto nel comunicato diffuso dalla Capitaneria - si applica la normativa internazionale di riferimento”. In altre parole l’attracco sarebbe potuto avvenire nel porto commerciale della città, unica struttura dotata di un piano e di un livello di sicurezza idoneo, e non nella darsena dei pescherecci. Invece il comandante ha preferito dirigersi fino al porto di Otranto, dove lo yacht è rimasto per due giorni (ora si trova al largo di Panarea). 

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.