Lavoro in nero, 36enne denunciato a Canosa

CRONACA  |  CANOSA DI PUGLIA (BT)  -  mercoledì 14 agosto 2019 - 11:35

L'uomo  stato sorpreso mentre dirigeva tre extracomunitari, occupati nella raccolta di fiori di zucca

di Giovanni Di Benedetto
Lavoro in nero, 36enne denunciato a Canosa

Un 36enne è stato denunciato dai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, sorpreso mentre dirigeva tre extracomunitari, occupati nella raccolta di fiori di zucca, nelle campagna di Canosa di Puglia. I militari hanno accertato che l'uomo con un mezzo provvedeva giornalmente a trasportare i tre operai nei campi di lavoro e gestiva, di fatto, un’attività agricola abusiva, in quanto mai iscritto alla camera di commercio. I tre operai, un gambiano e due senegalesi in regola con il permesso di soggiorno, sono stati rintracciati dopo la fuga ed identificati. Al 36enne, indagato per una serie di reati connessi allo sfruttamento del lavoro nero, sono state elevate sanzioni per una somma di 58mila euro.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.