Manfredonia, indagini sulla morte del marinaio russo su mercantile

  |  FOGGIA (FG)  -  venerdì 31 maggio 2019 - 18:51

La nave traportava residui di vetro; era partita da Porto Marghera ed era diretta ad Anversa

di Pietro Loffredo
Manfredonia, indagini sulla morte del marinaio russo su mercantile

La Procura di Foggia ha disposto accertamenti sulla morte di un marinaio russo di 58 anni, deceduto lunedì scorso a bordo di un mercantile battente bandiera maltese al largo delle coste del Gargano. Secondo quanto ricostruito dalla Capitaneria di porto, l’uomo ha accusato un malore mentre si trovava nella stiva. La nave traportava residui di vetro; era partita da Porto Marghera ed era diretta ad Anversa, in Belgio. 
Nelle ultime ore è stata effettuata l’autopsia, per accertare se il decesso sia avvenuto per cause naturali o per intossicazione da monossido di carbonio. La nave è ancorata da alcuni giorni davanti al porto di Manfredonia. A bordo ci sono nove marinai e il comandante, tutti di nazionalità russa. Sul mercantile hanno eseguito accertamenti i tecnici dell’Asl e i vigili del fuoco del nucleo chimico e radiologico.


indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.