Violenze su bimbo di tre anni, indagati padre e zio a Lecce

  |  LECCE (LE)  -  venerdì 24 maggio 2019 - 08:58

Fu affidato al padre dopo la separazione dei genitori. I fatti accaduti tra novembre 2015 e novembre 2017

di Redazione Norbaonline
Violenze su bimbo di tre anni, indagati padre e zio a Lecce

La Procura di Lecce ha concluso le indagini su un presunto caso di molestie subite da un bambino di tre anni ad opera del padre e dello zio. Il piccolo sarebbe stato picchiato con calci e pugni e sottoposto a sevizie come bruciature di sigaretta. Inoltre, il corpo del bambino sarebbe stato cosparso di fango e saliva. I fatti sarebbero avvenuti dal novembre 2015 al novembre 2017, dopo che il bimbo era stato affidato al padre a seguito della separazione del genitori. Nell'avviso di conclusione delle indagini notificato ai due indagati vi e' anche l'accusa di violenza sessuale e produzione di materiale pedopornografico, in quanto, in diverse circostanze, lo zio avrebbe fotografato il bambino nudo. Alcuni di questi scatti sono stati trovati sul cellulare dell'uomo. Le indagini sono partite dalla della denuncia della madre del bambino. 

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.