Autopsia Ivan Ciullo, emersi elementi che sposterebbero ora decesso

  |  ACQUARICA DEL CAPO (LE)  -  venerdì 17 maggio 2019 - 17:08

Il caso è stato archiviato per due volte, il pm ha dato ai medici legali 90 giorni per depositare perizia

di Redazione Norbaonline
Autopsia Ivan Ciullo, emersi elementi che sposterebbero ora decesso

Dall'autopsia compiuta oggi sui resti del dj salentino Ivan Ciullo, trovato impiccato ad un albero di ulivo nelle campagne di Acquarica del Capo il 22 giugno 2015, sarebbero emersi elementi che sposterebbero in avanti nel tempo l'orario della morte del giovane. Il dj non sarebbe morto attorno alle 18:30, così come aveva stabilito il medico legale che compì l'accertamento esterno il giorno del decesso, ma tra le 22:00 e le 24:00. Lo riferiscono i legali della famiglia di Ivan Ciullo, Paolo Maci e Walter Biscotti.
"L'indagine deve ripartire a questo punto da zero, perchè tutto quello che è stato fatto precedentemente non serve a nulla" dicono gli avvocati. Il pm del Tribunale di Lecce, Maria Vallefuoco, che ha avviato l'indagine ter dopo due archiviazioni chieste ed ottenute in precedenza dalla Procura che aveva stabilito che si trattava di un suicidio, ha dato ai medici legali 90 giorni di tempo per depositare la perizia.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.