Nascondono infortunio operaio'in nero', 8 indagati a Brindisi

  |  LATIANO (BR)  -  venerdì 5 aprile 2019 - 14:05

Uomo cadde da impalcatura, ma fu denunciato indicente domestico

di Redazione Norbaonline
Nascondono infortunio operaio

Non hanno segnalato - secondo l'accusa - l'infortunio sul lavoro di un operaio rimasto ferito dopo la caduta da una impalcatura di un cantiere edile nel quale lavorava in nero: con l'accusa di lesioni, favoreggiamento e per aver aver violato la normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, otto persone sono state denunciate dai carabinieri, a
Latiano. L'operaio, che precipito' da un'altezza di circa 5 metri, era impegnato nella realizzazione di alcuni
alloggi, senza pero' avere alcun contratto di lavoro. Riporto' un trauma cranico e altre lesioni guaribili in 30 giorni. Il fatto risale all'11 marzo scorso, ma gli organi competenti ne sono venuti a conoscenza solo il 24 marzo.
Sono state effettuate verifiche dai carabinieri e dagli ispettori dello Spesal: e' emerso che l'uomo dopo la caduta era
stato condotto nella sede del 118 di Latiano da due colleghi. Al personale sanitario era stato riferito che la caduta si era
verificata in ambito domestico. Sono ora indagati l'amministratore unico della societa' costruttrice, per lesioni
personali colpose gravi e violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro, e altri soggetti per la
mancata vigilanza sui lavoratori autorizzati all'accesso alle attivita' e per favoreggiamento personale in concorso. 

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.