Basilicata: Bardi, ''lavoro al primo posto agenda''

  |  POTENZA (PZ)  -  lunedì 25 marzo 2019 - 04:30

Il metodo da seguire: ''Trasparenza, meritocrazia e legalità''

di Redazione Norbaonline
Basilicata: Bardi,

"Al primo posto nell'agenda c'è il lavoro": è la priorità di Vito Bardi, presidente in pectore della Regione Basilicata, alla guida della coalizione di centrodestra che sta andando verso la conquista di una regione di proprietà esclusiva del centrosinistra da circa 25 anni. Incontrando i giornalisti Bardi ha esordito con una frase solenne: "Abbiamo scritto la storia, la Basilicata è pronta per il cambiamento".

Nel rilevare che "il centrodestra ha scelto la via del riscatto", l'ex generale della Guardia di Finanza si è detto "emozionato come lucano e onorato come uomo delle istituzioni", annunciando di voler telefonare nelle prossime ore ai leader di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia - Berlusconi, Salvini e Meloni - "per fare una grande festa e ringraziarli per aver creato un quadro politico diverso alla volta del cambiamento in Basilicata".

"E' finita una campagna elettorale che è stata un'esperienza fantastica", ha continuato Bardi, "in una regione splendida".

Mettendo il lavoro al primo posto della sua agenda, Bardi ha detto che "i giovani saranno presenti e devono avere un'opportunità su questa terra. La Regione è di tutti e io sarò il presidente di tutti", ha aggiunto, fra gli applausi di staff
e sostenitori. Solo i primi applausi di una lunga notte di festa.

Infine, Bardi ha indicato i tre punti di riferimento della su azione di governo: "Trasparenza, meritocrazia e legalità". Indicando il lavoro al primo posto della sua agenda, l'ex generale della Guardia di Finanza, originario di Filiano (Potenza), 67 anni, con un curriculum che vanta quattro lauree e decine di benemerenze raccolte durante la carriera nelle fiamme
gialle, ha voluto riassumere le "emergenze" maggiori della Basilicata, che sono la carenza di infrastrutture e lo spopolamento crescente.

Bardi - "grande appassionato di calcio" che si concede delle "pause" solo per seguire il "suo Napoli", ha già detto di voler tenere le "cose positive" che sono state fatte in Basilicata negli anni passati ma di volere una regione "attrattiva", traguardo da raggiungere attraverso "la politica dell'ascolto di tutte le categorie della società lucana".

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.