Cassa di prestanza, la replica di Decaro

  |  BARI (BA)  -  mercoledì 13 marzo 2019 - 22:13

Nel pomeriggio la candidata sindaco Irma Melini aveva tenuto una conferenza

di Anna De Feo
Cassa di prestanza, la replica di Decaro

 

“Una fiera delle bugie e delle furbizie. Candidati alle prossime elezioni comunali alla ricerca disperata di visibilità”. E’ il primo commento del sindaco di Bari Decaro, subito dopo la conferenza stampa di Irma Melini sulla vicenda della cassa prestanza. Nella nota Decaro – nel ricordare che e’ stato il Movimento 5 stelle a porre il problema con un esposto alla Corte dei conti – chiarisce che gli ex dipendenti hanno già ottenuto quanto versato, e cioè circa 15mila euro. Ne chiedono altri 30mila, come previsto dallo statuto della cassa. Soldi che però se fossero loro versati, la cassa fallirebbe e i 1229 dipendenti ancora in servizio perderebbero tutto. L’ obiettivo, aggiunge, è restituire le somme versate a tutti, nessuno escluso. “Io ho lavorato per raggiungere questo fine, gli altri sono liberi di gridare, sbraitare, minacciare”. Per questo il sindaco chiedera’ a breve la convocazione dell’assemblea della cassa di prestanza per spiegare quanto finora fatto.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.