Bari, prevista per domani la grande protesta dei gilet arancioni

  |  BARI (BA)  -  domenica 6 gennaio 2019 - 18:41

Al raduno ci saranno oltre cento trattori e migliaia di agricoltori

di Redazione Norbaonline
Bari, prevista per domani la grande protesta dei gilet arancioni

Gli agricoltori danneggaiti dai disastri climatici degli ultimi due anni sono pronti a manifestare per ottenere dall'amministrazione regionale e dal ministero dell'Agricoltura le certezze che servono. Domattina alle 8.15, dallo stadio San Nicola, partirà la marcia pacifica dei gilet arancioni. Il numero dei mezzi è stato concordato con la Questura di Bari e con la Prefettura, per motivi di ordine pubblico, ma erano già 500 i trattori pronto a sfilare. 

Onofrio Spagnoletti Zeuli, portavoce dei gilet arancioni, ha spiegato: ''Una grande mobilitazione degli olivicoltori e agricoltori pugliesi, senza bandiere e sigle, se non il Tricolore e appunto il gilet arancione per protestare contro l’immobilismo del governo nazionale e della Regione Puglia Sarà un presidio pacifico di uomini e donne della terra, imprenditori ed operai, tutti insieme per rivendicare provvedimenti seri e concreti e attenzione verso l’agricoltura e l’olivicoltura, simbolo del Made in Italy nel mondo''.

I gilet arancioni chiedono ancora una volta che gli venga riconosciuta l'indennità per i danni subiti durante le gelate degli ultimi due anni e la piaga della Xylella che ha messo in ginocchio l'intera categoria pugliese e tutto l'indotto.

 


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.