Taranto, la neve rende difficile la viabilita' sulle statali della zona

  |  TARANTO (TA)  -  venerdì 4 gennaio 2019 - 10:15

Neve anche sulle spiagge tarantine e nelle città dove i mezzi spargisale erano all'opera gia' nella notte

di Francesco Persiani
Taranto, la neve rende difficile la viabilita

Neve anche in provincia di Taranto, in particolare a Martina Franca e nei comuni dell'area occidentale. Nel capoluogo della Valle d'Itria ci sono quasi una decina di centimetri di neve, ma per tutta la notte sono stati al lavoro i mezzi spargisale. La statale Taranto-Martina è innevata e presenta qualche difficoltà di percorrenza nel tratto più in quota, all'altezza della zona San Paolo. Obbligo di catene o pneumatici da neve. Situazione analoga tra Laterza, Ginosa e Castellaneta, in particolare sul tratto della SS7 Appia che collega Laterza a Castellaneta.

Anche in questo caso è obbligatoria l'attrezzatura da neve per le auto. Libera invece la statale 100 nel tratto tra Massafra e mottola e nel successivo Mottola-Gioia del Colle, da percorrere con prudenza. Al momento nell'intera provincia non ci sono segnalazioni di problemi particolari. Nei comuni di Martina Franca, Ginosa, Laterza e Castellaneta sono stati insediati ed attivati i COC, Centri Operativi Comunali, che -con la Protezione Civile e le Forze dell'Ordine- sono sempre pronti ad intervenire. Sbloccata nel corso della notte la statale 100 all'altezza della galleria di Mottola dove ieri sera, per alcune ore, è rimasto di traverso un autosnodato che ha impedito il transito in entrambi i sensi di marcia.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.