Taranto, madre e figlio arrestati per usura

  |  TARANTO (TA)  -  venerdì 21 dicembre 2018 - 13:03

Recuperati nelle abitazioni dei due un'agenda con appunti sui debitori e 2mila euro

di Redazione Norbaonline
Taranto, madre e figlio arrestati per usura

I Carabinieri di Taranto hanno arrestato madre e figlio, entrambi incensurati, con le accuse di usura ed estorsione aggravata. Le indagini, iniziate nel settembre 2017 e coordinate dalla Procura di taranto, sono iniziate dopo la denuncia di un ex operaio dell'Ilva; da li in poi sono state scoperte ulteriori vittime ed è stato possibile esaminare il sistema di usura messo in piedi da tutta la famiglia.  L'attivita' usuraia non sarebbe stata esercitata per finanziamenti di grandi cifre bensi' di "piccoli prestiti", più discreti e con un tasso di interesse altissimo, che poteva variare tra il 30-40 % mensile, precludendo alle vittime ogni possibilita' di estinguere il debito contratto. Le autorità hanno poi intercettato alcune telefonate minatorie fatte alle vittime. Nella casa degli aguzzini i Carabinieri hanno trovato un'agenda contenente appunti manoscritti indicanti i nominativi delle vittime con accanto indicate somme di denaro, mentre presso l'abitazione del 34enne, 2mila euro. Madre e figlio sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, altre persone sono indagate

 


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.