Decapitata la Società foggiana

  |  FOGGIA (FG)  -  venerdì 30 novembre 2018 - 12:01

Un'operazione che ha smascherato la capillare istituzione mafiosa

di Redazione Norbaonline
Decapitata la Societ foggiana

Un'operazione "cominciata alle 4 di questa mattina è conclusa alle 4 e 8 minuti" con l'arresto di 30 persone, i carabinieri di Foggia e la squadra mobile della Polizia di Stato hanno portato a termine l'operazione denominata Decima Azione" contro il gruppo mafioso della
Societa' Foggiana. A parlarne oggi alla stampa in procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho insieme ai procuratori di Bari e Foggia Giuseppe Volpe e Ludovico Vaccaro. "Decima azione perchè è la decima operazione che la Direzione distrettuale antimafia di Bari svolge insieme alla Procura Foggiana", ha detto Volpe "insieme alle numerose sentenze irrevocabili dico che è certificata una mafia che si chiama Società Foggiana, la vera quarta mafia in Italia, la vera mafia pugliese dato che la Sacra Corona unità salentina è fenomeno in esaurimento". Una vera associazione mafiosa, con vincoli familiari, rituali di affiliazione e gerarchie: picciotto, picciotto d'onore, sgarrista e così via. Hanno una cassa comune e rapporti di affari con altre mafie. Pochi e coraggiosi gli imprenditori che hanno denunciato e sono sotto la protezione dello Stato. Tra le accuse agli attestati "tutti di notevole spessore" oltre al 416 bis vi sono estorsioni -"pagano tutti" sottolineano gli investigatori - traffico di stupefacenti, omicidi e tentati omicidi. "Questa associazione mafiosa articolata su tre
batterie opera su Foggia e il nord del territorio ma ci sono altre cosche a Cerignola e sul Gargano. Oggi lo Stato ha vinto e la criminalità Foggiana è stata decimata". Si tratta di una delle piu' importanti operazioni antimafia messe in campo dalla Dda di Bari nel capoluogo dauno e che ha documentato anche la contrapposizione tra le due cosiddette "batterie" mafiose egemoni sul territorio (da una parte quella dei Sinesi-Francavilla e dall'altra quella dei Moretti-Pellegrino-Lanza) all'interno della Societa' foggiana.  

Alle fasi di turbolenta ridefinizione dei rapporti di forza hanno fatto puntualmente seguito fasi di ricerca della ricomposizione. Piu' specificamente, la causa del nuovo conflitto armato è rappresentata dal conseguimento della della leadership all'interno della Societa' Foggiana che trova il suo inizio il 13 settembre 2015 quando viene ferito Mario Piscopia, convivente della figlia di Rocco Moretti. Subito
dopo questo grave fatto di sangue, il successivo 17 ottobre, avviene il tentato omicidio di Bruno Vito Lanza. Sono questi i 2 episodi che rappresentano la doppia offensiva lanciata alla famiglia "Moretti-Pellegrino-Lanza", cui è susseguita nel tempo una lunga scia di omicidi e tentati omicidi. Peraltro dalle indagini è emerso come il sodalizio abbia operato in numerosi settori illeciti in forma quasi monopolistica come quello delle estorsioni, realizzate a tappeto nei confronti degli operatori economici operanti a Foggia: dalle agenzie funebri ai gestori di slot machine, passando per gli esercizi commerciali e gli imprenditori edili. Naturalmente La Societa' Foggiana è attiva anche nel
settore della cessione di sostanze stupefacenti avendo la disponibilita' di ingenti quantitativi di droga e nella volontà di colpire le forze dell'ordine, in particolare con l'intenzione di uccidere un ispettore capo presso la squadra mobile di Foggia. Altra fonte di guadagni illeciti è rappresentata dal progetto di infiltrazione nel settore delle scommesse truccate con alterazione dei risultati delle corse dei cavalli. un dato che emerge dalle intercettazioni che hanno evidenziato come i membri della Societa' Foggiana avevano agganciato il vecchiarello, uomo di Napoli, in grado di truccare le corse tris, facendo vincere il fantino di volta in volta individuato, corrompendo gli altri fantini con 600 euro per non piazzarsi. Qualche segnale positivo di rottura del muro di omertà è stato peraltro registrato attraverso il contributo di alcune vittime di estorsioni che hanno consentito di assicurare alla giustizia i responsabili. 


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.