San Severo: omicidio Russi, 4 sospettati

  |  SAN SEVERO (FG)  -  domenica 25 novembre 2018 - 10:55

Fuori pericolo le due persone ferite nell'agguato

di Pietro Loffredo
San Severo: omicidio Russi, 4 sospettati

Sono quattro i sospettati per l'omicidio di Michele Russi, il pluripregiudicato di 58 anni ucciso ieri mattina, a San Severo, in un parrucchiere per uomo. In nottata, la polizia ha eseguito quattro stub, l'esame che serve a verificare la presenza di polvere da sparo su mani, viso e abiti. Eseguita anche una decina di perquisizioni.

Fuori pericolo le due persone ferite nell'agguato: Luigi Guglielmo, di 44 anni, genero di Russi, e Giovanni Verga, di 24, dipendente dell'attività commerciale. Guglielmo è già stato dimesso, mentre Verga è ancora ricoverato in ospedale.

Michele Russi è stato raggiunto da una decina di colpi di fucile calibro 12 al volto, al petto e all'addome. La stessa arma ha ferito il 24enne. All'esterno della barberia, un altro sicario ha esploso numerosi colpi di pistola calibro 7.65, che hanno raggiunto Guglielmo che era vicino alla sua auto. Almeno tre i componenti del commando, giunto a bordo di un'auto.

Al vaglio degli agenti della squadra mobile di Foggia e del commissariato di San Severo i filmati delle telecamere della zona. Il parrucchiere da uomo sarebbe, invece, sprovvisto di sistemi di sorveglianza.

Domattina, in prefettura, a Foggia, è in programma una riunione straordinaria del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza.


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.