Foggia, pregiudicato ucciso in un agguato

CRONACA  |  FOGGIA (FG)  -  giovedì 15 novembre 2018 - 16:50

La vittima apparteneva al clan Moretti

di Redazione Norbaonline
Foggia, pregiudicato ucciso in un agguato

Omicidio questo pomeriggio, a Foggia, nel bar di un’area di servizio lungo la circonvallazione. La vittima è Rodolfo Bruno, 39 anni, ritenuto un esponente di primo piano della criminalità organizzata del capoluogo dauno. L’uomo stava giocando ai videogames, quando i sicari hanno esploso alcuni colpi di fucile calibro e pistola. Per Bruno, non c’è stato nulla da fare: l’uomo è morto sul colpo, rendendo inutile qualsiasi tentativo di soccorso. L’omicidio – temono gli investigatori – potrebbe rompere i fragili equilibri dei clan della malavita foggiana, facendo riesplodere l’ennesima guerra di mafia. Sull’accaduto indagano gli agenti della squadra mobile. Al vaglio degli investigatori, le immagini delle telecamere di sorveglianza dell’area di servizio. Rodolfo Bruno aveva numerosi precedenti penali per mafia, estorsione e droga ed era vicino al clan Moretti-Pellegrino-Lanza.

 


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.