Portavoce No Tap querela attivisti M5S

  |  MELENDUGNO (LE)  -  giovedì 8 novembre 2018 - 14:13

Nella notte sono state strappate reti anti insetto da alcuni ulivi

di Redazione Norbaonline
Portavoce No Tap querela attivisti M5S

Questa mattina i legali del movimento No Tap hanno depositato una querela per diffamazione a carico di quattro attivisti del Movimento 5 Stelle. La decisione è stata presa dopo che la senatrice Barbara Lezzi aveva pubblicato sui social un video e alcuni simpatizzanti del M5S avevano postato una serie di insulti pesanti e illazioni di natura politica nei confronti di Gianluca Maggiore, portavoce del movimento che si oppone alla realizzazione del terminale del gasdotto a San Foca. Maggiore nei post era stato accusato di aver preso soldi dal Pd per andare contro il M5S. "Alla querela penale a breve farà seguito una richiesta di risarcimento danni. Non ho bisogno dei loro soldi, donero' tutto alla cassa di resistenza del movimento No Tap. I Cinque stelle non vogliono più difendere la popolazione dal Tap come avevano promesso.
Vorra' dire che useremo i loro soldi loro per difenderla".

Sempre parlando di Tap, la scorsa notte, nell'area in cui sono in corso le attivita' di costruzione del terminale di ricezione, ignoti hanno strappato da alcuni ulivi le reti di protezione che erano state posizionate in coordinamento con le competenti funzioni delle autorità fitosanitarie locali. 


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.