Lecce: agente aggredito in carcere da detenuto

  |  LECCE (LE)  -  sabato 3 novembre 2018 - 18:39

L'agente è stato colpito con due pugni nell'infermeria del carcere

di Stefania Congedo
Lecce: agente aggredito in carcere da detenuto

Nella tarda mattinata di oggi un sovrintendente di polizia in servizio presso la casa circondariale di Borgo San Nicola di Lecce è stato aggredito da un detenuto di origine islamica di 23 anni con problemi psichici. La denuncia è della segreteria regionale Osapp Puglia. L’aggressione sarebbe avvenuta nel reparto infermeria del carcere dove il detenuto si trovava . L’agente è stato colpito dal giovane all’improvviso con due pugni in faccia. Soccorso dai colleghi e accompagnato al pronto soccorso del Vito Fazzi, ha riportato dei vasti ematomi al volto e una forte acusìa . La prognosi è di 5 cinque giorni. Le emergenze legare al sovraffollamento della casa circondariale di Lecce dotato di un organico sottodimensionato , sarà affrontato come annuncia Osapp Puglia lunedi prossimo 5 novembre a Bari in un incontro alla presenza delle altre sigle sindacali ,convocato dal capo del DAP, Basentini , in Puglia per un giro di ispezione.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.