Lucera, spaccio e furto energia elettrica

  |  LUCERA (FG)  -  mercoledì 10 ottobre 2018 - 10:46

Arrestato un 42enne

di Redazione Norbaonline
Lucera, spaccio e furto energia elettrica

Con l'accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e furto di energia elettrica, i carabinieri della Compagnia di Lucera hanno arrestato Giuseppe Capobianco, 42enne, con precedenti di polizia, poi posto ai domiciliari. 
I militari, nel corso di una perquisizione nella sua abitazione, hanno trovato circa 20 grammi di cocaina purissima,
nascosta nella sua camera da letto, dietro un televisore, due bilancini di precisione, alcune bustine di cellophane e un
termosaldatore portatile, utili, secondo gli investigatori, per il confezionamento dello stupefacente. I carabinieri hanno
poi notato anche un'anomalia del contatore Enel, che aveva acceso il led che normalmente ne segnala il malfunzionamento, nonostante le luci funzionassero regolarmente. E' stato così accertato che l'uomo, peraltro esperto di elettrotecnica, aveva realizzato un allaccio abusivo all'illuminazione.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.