Andria, assolta la maestra accusata di maltrattamenti

  |  ANDRIA (BT)  -  martedì 9 ottobre 2018 - 20:08

Ha prevalso la versione della difesa

di Giovanni Di Benedetto
Andria, assolta la maestra accusata di maltrattamenti

Al termine del processo con il rito abbreviato il tribunale di Trani ha assolto, “perché il fatto non sussiste”, l’insegnante della scuola primaria di Andria “Paolo Borsellino” Filomena Cusmai, arrestata a maggio 2015 con l’accusa di maltrattamenti ai danni di alcuni suoi allievi. La maestra, che era stata nel frattempo sospesa dal servizio, potrà tornare regolarmente a svolgere la sua attività. Le indagini della polizia, che si avvalse di alcune telecamere installate all’interno dell’aula, furono avviate all’indomani denuncia dei genitori di un bambino nel frattempo trasferito in un’altra scuola. Secondo gli investigatori l’insegnante avrebbe più volte utilizzato metodi “forti” nei confronti di diversi suoi alunni, la maestra si era difesa negando ogni addebito, forte anche delle testimonianze di molti genitori degli alunni. A proposito delle immagini registrate dalla telecamera della polizia la difesa della donna ha sempre sostenuto che fossero accelerate e non a velocità normale tanto da alterare la realtà. Le motivazioni della sentenza si conosceranno tra 90 giorni.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.