Tornano in patria le salme dei braccianti morti il 4 agosto

  |  FOGGIA (FG)  -  martedì 9 ottobre 2018 - 18:18

Il bilancio dell'incidente fu di 4 morti e 5 feriti

di Redazione Norbaonline
Tornano in patria le salme dei braccianti morti il 4 agosto

Il 4 agosto un furgono che trasportava braccianti agricoli, che avevano da poco terminata una faticosa giornata di lavoro, si scontrò con un tir lanciando l'allarme di un fenomeno già conosciuto ma difficile da contrastare. Quest'oggi le salme di Moussa Kande, 27 anni, Amadou Balde, 20 anni, Ali Dembele, 30 anni, hanno lasciato l'obitorio diegli Ospedali Riuniti di Foggia e sono partiti alla volta di Fiumicino; da li torneranno in patria con un volo diretto. Ad onorare i loro compagni morti in quel tragico incidente tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri, vi erano un folto numero di braccianti guidati dal rappresentante dell'Usb Aboubakar Soumahoro. Delle spese di rimpatrio se ne è fatta carico la regione Puglia


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.