Zapponeta, arrestati due caporali

  |  ZAPPONETA (FG)  -  venerdì 21 settembre 2018 - 16:45

Sono due bulgari, sfruttavano 15 loro connazionali

di 
Zapponeta, arrestati due caporali

Arrestati dai carabinieri di Zapponeta due cittadini bulgari, di 43 e 23 anni, che sfruttavano ben 15 loro connazionali, che peraltro vivevano e lavoravano in condizioni disumane. Le indagini hanno consentito di scoprire che i due bulgari avevano trovato alloggio presso un casolare rurale nell’agro di Manfredonia, in località Innaquata. Lì avevano collocato i 15 connazionali, che quotidianamente provvedevano ad accompagnare nei campi per la raccolta del pomodoro. Lavoro che si protraeva ben oltre le sei ore giornaliere, in acclarate condizioni di sfruttamento. I controlli nel casolare hanno infine consentito di accertare le precarie condizioni igienico-sanitarie nelle quali erano costretti a vivere i braccianti sfruttati. Personale dell’Enel ha anche ritrovato un allaccio abusivo alla rete elettrica.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.