Avvoltoio liberato a Matera ucciso in Sicilia

  |  MATERA (MT)  -  mercoledì 12 settembre 2018 - 17:30

L'esemplare è stato rintracciato con il gps. Colpito da pallini di fucile

di Chiara Chiriatti
Avvoltoio liberato a Matera ucciso in Sicilia

Ucciso a fucilate in Sicilia un giovane esemplare femmina di avvoltoio capovaccaio, liberato in agosto scorso nel parco naturale della murgia materana insieme alla sorella, nell'ambito di un progetto di conservazione delle specie che in Italia rischiano l'estinzione. I due rapaci avevano intrapreso la migrazione verso l'Africa. In Sicilia, invece, un bracconiere ha ucciso il giovane rapace Clara, trovato a circa 10 chilometri a nord-ovest di Mazara del Vallo. L'esemplare è stato rintracciato tramite il sistema gps che aveva addosso, essenziale per monitorarlo. Due giorni di sofferenza e poi la morte provocata da sette pallini di fucile.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.