Potenza, 23enne accusata di un furto da 12mila euro

  |  FARDELLA (PZ)  -  lunedì 3 settembre 2018 - 10:54

Con una scusa entrò in casa della coppia. Il furto risale al 30 marzo

di Redazione Norbaonline
Potenza, 23enne accusata di un furto da 12mila euro

Una donna di 23 anni, di nazionalità romena, è agli arresti domiciliari a Roma su decisone del gip presso il Tribunale di Lagonegro perchè "gravemente indiziata di furto aggravato in abitazione, sostituzione di persona e uso fraudolento di carta di pagamento". La donna è ritenuta responsabile di un furto avvenuto il 30 marzo scorso a Fardella, ai danni di una coppia di anziani. Secondo l'accusa, insieme ad una complice, la donna entrò in casa dei due anziani, di 87 e 84 anni, e riusci' a distrarli con alcuni raggiri, per derubarli. Il bottino ammonto' a 12 mila euro in contanti e una carta di pagamento, con la quale furono compiuti prelievi nella zona di Roma. Grazie alla denuncia dei due anziani e ad altri elementi, i Carabinieri sono riusciti ad identificare la responsabile del furto.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.