Calcio femminile: club di A e B vogliono restare in Figc

  |  BARI (BA)  -  venerdì 10 agosto 2018 - 16:07

Il Presidente della Pink Bari: ''fondamentale per crescita movimento''

di Redazione Norbaonline
Calcio femminile: club di A e B vogliono restare in Figc

"Le societa' sono state onorate di questo incontro, lo hanno trovato fondamentale per discutere del futuro. Vogliamo restare in Figc perche' si è aperto uno spiraglio di crescita più veloce rispetto al passato, anche con l'introduzione dei settori giovanili". Così Alessandra Signorile, presidente della Pink Bari, in rappresentanza dei club di serie A e B femminile al termine dell'incontro andato in scena oggi a Roma con il commissario straordinario Roberto Fabbricini e le componenti tecniche di Aic e Aiac, sulla gestione dei campionati nazionali 2018/19. "Quello che è stato imposto è diventato un motivo di crescita per il nostro movimento, specifica Signorile. Riteniamo fondamentale restare sotto alla Figc, puo' aprirci ulteriori porte e darci maggiore visibilità. Se pensiamo ancora allo sciopero? Siamo in attesa di vedere gli sviluppi della situazione: noi vogliamo solo una struttura molto snella e veloce e ci interessiamo di calcio giocato, mentre gli aspetti politici della situazione ci allontanano dallo sport". 


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.