Ambulanza impegnata e tac ferma. Muore un 47enne

  |  LARINO (CB)  -  mercoledì 18 luglio 2018 - 17:13

Ministro Grillo invia task force per far chiarezza

di Redazione Norbaonline
Ambulanza impegnata e tac ferma. Muore un 47enne

Morte cerebrale per un 47enne arrivato dal Molise in ospedale a San Giovanni Rotondo dopo l'attesa a Larino dell'ambulanza e il
tentativo di ricovero a Termoli dove la Tac era ferma per manutenzione. Sulla vicenda il ministro della Salute, Giulia Grillo, chiede "subito chiarezza sull'organizzazione regionale" e ha inviato in Molise, riferisce una nota, una task-force per accertare i fatti coadiuvata dai Nas. "Vogliamo andare rapidamente a fondo su questa vicenda, afferma il ministro Grillo, non è possibile morire per cattiva organizzazione e sostanziale mancanza di assistenza. Tanto piu' in una regione, il Molise, dove le fallimentari gestioni del passato non sono alle spalle, come dimostrano i ripetuti casi di assenza di reale programmazione che i cittadini molisani ben
conoscono. Intanto, desidero esprimere la mia vicinanza ai familiari". Dal Ministero della Salute sottolineano, come avevano gia'
denunciato i portavoce del M5s in Consiglio regionale, che "i 12 posti letto di neurochirurgia dell'ospedale Cardarelli di Campobasso non sono stati riconfermati nella programmazione regionale da un provvedimento firmato dal commissario ad acta
nel 2017, in quanto l'attivita' e' stata assegnata unicamente all'Irccs privato-convenzionato Neuromed di Pozzilli."  La notizia assume maggiore rilevanza anche alla luce del caso che si è verificato ieri mattina a Venafro dove, solo grazie all'intervento dei volontari della Croce Azzurra, una bambina priva di sensi e' stata trasferita al Veneziale di Isernia perche' il Punto di Primo intervento al SS Rosario era chiuso.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.