Bari, rumena costretta a prostituirsi: denunciati due connazionali

  |  BARI (BA)  -  mercoledì 11 luglio 2018 - 17:45

La coppia deve scontare 15 anni complessivamente per schiavitù e prostituzione

di Redazione Norbaonline
Bari, rumena costretta a prostituirsi: denunciati due connazionali

Vasile Ursaciuc e Maria Nicoleta Ferari sono stati condannati rispettivamente a otto anni e a sette anni, un mese e 10 giorni di carcere per aver ridotto in schiavitù e costretto alla prostituzione una giovane rumena dalla Corte di Assise d'Appello. I fatti risalgono al 2015 quando marito e moglie avrebbero convinto la ragazza a lasciare il paese di origine con la promessa di trovarle un lavoro da badante retribuito 1000 euro al mese. Arrivata a Bari però le avrebbero tolto i documenti e minacciato di morte la figlia che si trova in un orfanotrofio in Romania. 


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.