Palagiustizia: via le tende ma la giustizia non si ferma

  |  BARI (BA)  -  lunedì 2 luglio 2018 - 14:55

Il ministro Bonafede ricorda su Facebook "situazione inaccettabile e mortificante"

di Redazione Norbaonline
Palagiustizia: via le tende ma la giustizia non si ferma

"Abbiamo tolto le tende. Ieri la Protezione civile ha smantellato la tendopoli al tribunale di Bari in seguito al decreto emanato dal governo per sospendere i processi fino al 30 settembre prossimo". Lo scrive su Facebook il Guardasigilli Alfonso Bonafede, che ricorda come la situazione a Bari fosse "inaccettabile" e "mortificante". Ora, assicura il ministro, "siamo al lavoro per dare agli uffici giudiziari di Bari una sede sicura e capace di ospitare tutte le sezioni e i tecnici del ministero stanno gia' facendo
sopralluoghi". Bonafede afferma che non resteranno soli i cancellieri "alle prese con migliaia di notifiche": "stiamo pensando - spiega nel post - a una task force che renda più agevole e veloce questo compito". E "al contrario di quanto qualcuno sostiene - aggiunge - la Giustizia non si ferma a Bari: tutti i provvedimenti urgenti, i processi con detenuti, quelli per mafia e terrorismo e la convalida degli arresti, saranno comunque portati avanti". 


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.