Foggia: rubati i bronzi della villa comunale

  |  FOGGIA (FG)  -  martedì 26 giugno 2018 - 10:15

Rubate anche le grondaie in rame di una struttura che si trova all'interno del parco

di Redazione Norbaonline
Foggia: rubati i bronzi della villa comunale

Sono stati rubati i busti bronzei di Antonio Mendolicchio, soldato foggiano morto nella Seconda Guerra Mondiale e di Moisè Maldacea il foggiano che partecipoò alla Spedizione dei Mille. I due busti erano collocati da circa 40 anni all'interno della Villa Comunale di Foggia, da qualche giorno però di quei busti restano solo le basi in pietra. In un primo momento si era pensato ad una rimozione da parte del Comune per restauri. Invece dell'amministrazione comunale hanno fatto sapere che nessun amministratore ha fatto rimuovere quei busti. L'unica spiegazione possibile resta quella del furto. I due busti sono importanti per la città, ma certamente non sono stati realizzati da un artista quotato a livello internazionale. L'unica spiegazione possibile è quella di un furto messo a segno da qualcuno che venderà quei busti per il bronzo. Rubate anche le grondaie in rame di una struttura che si trova all'interno del parco cittadino. 


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.