Lauria: eseguita autopsia su cadavere

  |  LAURIA (PZ)  -  mercoledì 13 giugno 2018 - 21:09

Prelevato anche il Dna: verrà comparato con quello dei familiari di Mariano Di Lascio

di Alessandro Boccia
Lauria: eseguita autopsia su cadavere

Sarebbe stato ucciso con colpo alla testa esploso da un fucile da caccia. E’ questo l’esito dell’autopsia eseguita oggi sul corpo ritrovato in un avanzato stato di decomposizione nel bosco di contrada Canicella a Lauria, nel pomeriggio di domenica, da un cercatore di funghi. L’esame autoptico, disposto dalla Procura di Lagonegro che sta indagando sulla vicenda, è stato eseguito dal medico legale Giuseppe Consalvo nell’obitorio dell’ospedale di Lagonegro. Quanto alla conferma sull’identità ai resti umani trovati nel cellophane, bisognerà attendere almeno una ventina di giorni. Nel corso dell’esame autoptico, è stato prelevato anche il dna, che verrà comparato con quello dei familiari di Mariano Di Lascio, il 42enne scomparso da contrada Pecorone di Lauria il 21 novembre scorso. Infatti, si pensa che possa trattarsi del suo corpo, dal momento che sarebbero stati ritrovati anche i resti di un jeans, del giubbino e di un orologio, oggetti che a quanto pare indossava Mariano al momento della scomparsa.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.