Boss di Bitonto picchiato da componenti clan amico

  |  BRINDISI (BR)  -  lunedì 4 giugno 2018 - 18:09

L'aggressione in carcere potrebbe essere riconducibile a regolamento di conti

di Redazione Norbaonline
Boss di Bitonto picchiato da componenti clan amico

Aggredito da detenuti affiliati al clan Capriati di Bari il boss di Bitonto Domenico Conte, arrestato dopo 37 giorni di latitanza perchè ritenuto mandante dell'agguato del 30 dicembre 2017 nel centro storico della cittadina in provincia di Bari, nel quale fu uccisa per
errore la 84enne Anna Rosa Tarantino. Conte è stato picchiato domenica scorsa, 27 maggio, all'interno del carcere di Bari. Stando alle indagini coordinate dalla Dda ad aggredirlo, causandogli lesioni al volto e ad un orecchio, sarebbero stati uomini, ancora non identificati ma appartenenti a un gruppo criminale barese ritenuto vicino al suo stesso clan. Gli inquirenti ipotizzano un regolamento di conti interno per la gestione dei traffici illeciti, una spaccatura tra il gruppo capeggiato da Conte a Bitonto e gli alleati baresi della città vecchia. 


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.