Area di stoccaggio rifiuti abusiva sequestrata

  |  OSTUNI (BR)  -  mercoledì 30 maggio 2018 - 09:35

Carcasse di elettrodomestici dismessi, auto e amianto

di Redazione Norbaonline
Area di stoccaggio rifiuti abusiva sequestrata

I militari della Guardia di Finanza di Brindisi e della Compagnia di Ostuni, coadiuvate da un elicottero AW139 della Sezione Aerea di Bari, hanno sequestrato una vasta area di 2000 metri quadrati adibita illegalmente alla raccolta ed allo stoccaggio di rifiuti.
I finanzieri hanno individuato un sito, al confine tra il Comune di Brindisi e quello di San Vito dei Normanni, nel quale sono stati trovati rifiuti illecitamente smaltiti per una volumetria complessiva quantificata in circa 550 metri cubi. Oltre allo sversamento di materiale ferroso, i militari hanno accertato la presenza di elettrodomestici dismessi, carcasse di auto e pneumatici, anche la presenza di amianto.Il gestore dell'area, un brindisino di 61 anni, è stato denunciato con l'accusa di smaltimento illegale di
rifiuti.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.