Don Ciotti: ''Il problema non sono le mafie, ma la nostra coscienza''

CRONACA  |  FOGGIA (FG)  -  mercoledì 21 marzo 2018 - 13:51

Il presidente di Libera protagonista alla marcia di Foggia

di Redazione Norbaonline
Don Ciotti:

"Questo di oggi non è solo un evento è un momento di riflessione di incontro, una memoria viva fatta di impegno e di responsabilità". Sono le parole pronunciate da Don Luigi Ciotti presidente di Libera ne suo intervento a Foggia alla giornata contro le mafie. Don Ciotti ribadendo che i responsabili delle uccisioni del 75 per cento delle vittime di mafie sono ancora senza un nome ha anche ribadito che per contrastare le mafie bisogna lavorare tutti insieme. "Molto - ha detto - dipende dalla coscienza delle persone. Il problema non sono le mafie ma siamo noi. Dobbiamo reagire, bisogna aver coraggio, il coraggio delle denunce. Non bisogna lasciare soli i familiari delle vittime ma non lasciare soli neanche chi denuncia. Ci vuole continuita', ci vuole speranza. E ci vuole collaborare con le istituzioni".


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.