Maltempo passato, ma ecco gli effetti lasciati nei mercati

ECONOMIA  |  0 ()  -  venerdì 2 marzo 2018 - 21:42

Salgono i prezzi dei prodotti dell'ortofrutta

di Maria Liuzzi
Maltempo passato, ma ecco gli effetti lasciati nei mercati

L’ondata di maltempo che sta lentamente passando ha lasciato i segni anche sulla produzione ortofrutticola. Al mercato c’è stata una momentanea impennata dei prezzi di frutta e verdura, dovuta al freddo dei giorni scorsi. A Bari i finocchi passano da un euro ad un euro 50; cicorie e rape intorno ai 2 euro.

Il rincaro dei prezzi va dai 30 ai 50 centesimi, aumenti impercettibili. Nella Bat i prezzi sono lievitati, a partire dall’ingrosso fino alla bancarella del mercato. Ad incidere il trasporto della merce e le gelate nei campi, che hanno compromesso parte del raccolto locale. Al mercato ortofrutticolo di andria i finocchi dai 40 centesimi sono arrivati a 70 al chilo, un 30 per cento di rincaro anche per le rape, invariati i prezzi di carote e cipolle.

Pochi rincari al mercato di Lecce, in qualche caso persino prezzi più bassi, per invogliare all’acquisto di un prodotto con qualche ammaccatura. La scelta di molti operatori è quella di acquistare un prodotti al ribasso. Per chi invece continua a puntare sul prodotto di gamma superiore il rialzo salta all’occhio : zucchine a 3 euro, 2 euro i peperoni e le melanzane provenienti dalla sicilia, prodotte rigorosamente in serra. Le associazioni di categoria assicurano che i prezzi torneranno presto quelli di sempre.


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.