Basilicata, ieri le primarie del Partito Democratico

  |  POTENZA (PZ)  -  lunedì 4 dicembre 2017 - 10:03

Questi gli esiti delle primarie. A Salandra voto annullato

di Alessandro Boccia
Basilicata, ieri le primarie del Partito Democratico

Mario Polese si avvia ad essere il nuovo segretario regionale del Partito Democratico di Basilicata. E’ questo l’esito delle primarie del Pd che si sono svolte ieri in regione. L’ufficializzazione sulla percentuale esatta di voto ottenuta dal nuovo segretario si avrà questa mattina al termine del lavoro della Commissione regionale di garanzia . Ad ogni modo il vantaggio del consigliere regionale renziano è stato palese sin dall’inizio dello spoglio. Ancora incero il risultato degli altri due competitori, Vittoria Purtusiello di Fronte dem e il consigliere regionale Vito Santarsiero. Diverse le polemiche che hanno contraddistinto la competizione. A Salandra, nel materano, il voto è stato annullato per via della decisione di spostare la sede del seggio. Ma a scatenare numerose critiche soprattutto sui social è stata la presenza a Potenza, nel seggio allestito nel complesso sportivo di via Roma, di file di migranti in attesa di votare. Secondo alcune indiscrezioni gli immigrati sarebbero stati accompagnati con i pullman ai seggi e riaccompagnati, subito dopo il voto, a casa. Sulla vicenda il candidato Vito Santarsiero ha annunciato che chiederà alla commissione regionale di garanzia di verificare quanto accaduto e prendere eventuali provvedimenti.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.