Lecce, chiesta condanna di sei anni per Poli Bortone

  |  LECCE (LE)  -  venerdì 1 dicembre 2017 - 18:34

L'ex sindaco della città salentina, già senatrice, oggi è assessore presso Comune di Matera

di Antonio Lorusso
Lecce, chiesta condanna di sei anni per Poli Bortone

La procura di Lecce ha chiesto la condanna a sei anni di carcere per Adriana Poli Bortone. L'ex sindaco di Lecce, già senatrice e parlamentare europea e oggi assessore alla cultura del comune di Matera, è accusata di peculato e abuso d'ufficio per l'acquisto dei Palazzi di via Brenta, oggi sede del tribunale civile, effettuato - secondo i pm - con operazioni illecite e poco vantaggiose per il comune, guidato all'epoca dalla Poli. Stesse condanne chieste per l'ex consulente Massimo Buonerba e l'ex dirigente comunale Giuseppe Naccarelli. La sentenza è prevista per il 2 febbraio.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.