Cerignola, scarcerato ex presidente Ance Puglia

  |  CERIGNOLA (FG)  -  giovedì 23 novembre 2017 - 23:07

Il sindaco Franco Metta aveva denunciato il tentativo di corruzione alla polizia

di Redazione Norbaonline
Cerignola, scarcerato ex presidente Ance Puglia

Scarcerato Gerardo Biancofiore, l'ex presidente regionale dell'Ance, l'associazione nazionale dei costruttori edili, che era agli arresti domiciliari con l'accusa di tentata corruzione. Secondo la tesi della procura di Foggia, Biancofiore sarebbe rimasto coinvolto nella presunta corruzione al sindaco di Cerignola, Franco Metta, che il 7 dicembre dello scorso anno aveva ricevuto, da un altro imprenditore foggiano, un pacco di biscotti nel quale c'erano 20mila euro. Dopo aver aperto il pacco e visto i soldi, il sindaco aveva denunciato tutto alla polizia. Secondo la tesi dell'accusa quel denaro serviva per favorire un progetto per l'ampliamento del sesto lotto dell'impianto della discarica della Sia di Cerignola, a cui erano interessati Biancofiore e l'altro imprenditore che nei giorni precedenti alla consegna del pacco di biscotti contenente invece il denaro avevano illustrato al sindaco il loro interessamento al progetto.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.