Lavello, la protesta contro le pale eoliche

CRONACA  |  LAVELLO (PZ)  -  lunedì 20 novembre 2017 - 08:02

Un impianto si è rotto prima di entrare in funzione

di Alessio Casulli
Lavello, la protesta contro le pale eoliche

Puo' accadere che una pala eolica si rompa, ma se questo avviene ancor prima che l'impianto entri in funzione allora il problema esiste, eccome. Da anni in Basilicata esiste un fronte di lotta contro i numerosi impianti che stanno sorgendo sul territorio regionale, l'ultima battaglia in ordine di tempo è quella dei cittadini di Lavello. Sono preoccupati per le pale che in questi giorni vengono montate lungo la statale 93, a circa tre chilometri dal paese, vicino ad abitazioni, ad un'autorimessa e ad un elettrodotto di importanza nazionale. Il sindaco Altobello ha invitato la società a mettere l'area in sicurezza, ma questo non basta ai lavellesi che, con una raccolta firme, chiedono a gran voce che le pale eoliche vengano al piu' presto rimosse.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.