Regione Basilicata, parte reddito minimo di inserimento

  |  POTENZA (PZ)  -  mercoledì 30 agosto 2017 - 21:03

I beneficiari complessivi saranno circa 3.800

di Alessandro Boccia
Regione Basilicata, parte reddito minimo di inserimento

Al via definitivamente in Basilicata il programma del Reddito minimo d'inserimento, istituito con la legge del 2014. Oggi un primo incontro a Potenza, tra l'ente regionale, l'Agenzia regionale per il lavoro e le transizioni nella vita attiva e i sindaci lucani, per illustrare le procedure e le modalità per le convenzioni e per le attività formative destinate alla platea di cittadini che vivono una condizione economica di disagio. I beneficiari complessivi saranno circa 3.800, di cui 3.100 nella "categoria A" e 730 nella "categoria B": l'impegno e' di circa cinque ore giornaliere consecutive e l'indennità sarà erogata attraverso una carta prepagata, fornita dalla Regione. Presenti all’incontro l’assessore regionale alle attività produttive, quello alla salute e il governatore Pittella che ha annunciato per venerdì la firma dell'avvio pratico del reddito minimo con una decina di Comuni. 


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.