Taranto, Arcelor Mittal: operaio 38enne accusa malore in fabbrica e muore

  |  TARANTO (TA)  -  venerdì 26 febbraio 2021 - 10:47

L'uomo era nello spogliatoio della portineria prima di iniziare il suo turno

di Redazione Norbaonline
Taranto, Arcelor Mittal: operaio 38enne accusa malore in fabbrica e muore

Un operaio del reparto Trh-Afo dell'area a caldo dello stabilimento siderurgico ArcelorMittal di Taranto, Francesco Tomai, di 38 anni, e' morto questa mattina dopo essere stato colto da un arresto cardiaco, all'interno dello spogliatoio della portineria A, prima di iniziare il suo turno di lavoro. Lo si apprende da fonti sindacali. Il lavoratore e' stato soccorso sul posto, ma ogni tentativo di rianimarlo e' stato inutile.

indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.