Potenza, arrestato per aver sottratto soldi alla banca

  |  POTENZA (PZ)  -  venerdì 22 gennaio 2021 - 12:22

di Alessandro Boccia
Potenza, arrestato per aver sottratto soldi alla banca

E’ accusato di aver sottratto in cinque anni un totale di due milioni di euro ai Comuni di Ripacandida, Oppido Lucano, Genzano di Lucania e Cancellara, il dipendente di una banca, Donato Cristofaro, di Oppido Lucano. Per questo e' stato arrestato nell'ambito di un'operazione della Guardia di Finanza coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza. Sono stati inoltre arrestati tre imprenditori, a favore dei quali Cristofaro ha emesso diversi bonifici. Le Fiamme Gialle hanno accertato che Cristofaro, in piu' occasioni, ha alterato i dati telematici relativi ai mandato di pagamento realmente emessi dai Comuni e le relative voci dei bilanci degli stessi Comuni, trasmessi attraverso il sistema informatico della Banca d'Italia. Le indagini sono cominciate in seguito alla segnalazione della banca, a cui era stato affidato il servizio di Tesoreria dei quattro Comuni. Ulteriori indagini sono in corso per accertare eventuali complicita', "anche omissive", e se altre persone hanno beneficiato delle somme sottratte ai Comuni.

indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.