Uccise il padre con l'alcol, condannato a 30 anni

  |  COLLEPASSO (LE)  -  giovedì 3 dicembre 2020 - 17:39

di Stefania Congedo
Uccise il padre con l

I giudici della Corte d’Assise di Lecce hanno condannato a 30 anni di reclusione Vittorio Leo, il 49enne di Collepasso, accusato dell’omicidio dell’anziano padre. Antonio Leo, 89 anni , insegnante in pensione, venne trovato morto carbonizzato nel bagno di casa il 29 maggio 2019 . Fu lo stesso figlio a dare l’allarme qualche ora dopo , asserendo che si fosse trattato di una disgrazia innescata da un litigio avvenuto tra i due al termine del quale Vittorio Leo avrebbe spruzzato dell’alcol sul genitore mentre questi era vicino ad un fornello acceso. Per i giudici un gesto volontario, volto a cagionare la morte dell’anziano .

indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.