Ilva e morti per tumori, Emiliano: necessario intervento del Governo

ATTUALITÀ  |  0 ()  -  lunedì 3 ottobre 2016 - 15:45

di 
Ilva e morti per tumori, Emiliano: necessario intervento del Governo

A Taranto ci sarebbe una correlazione diretta tra aumento della mortalità legata a tumori, malattie cardiovascolarie, malattie respiratorie e i picchi di produzione dell’Ilva. Questo è quanto emerge dalla studio epidemiologico presentato questa mattina nella sede della Regione Puglia realizzato in collaborazione tra la Regione Puglia e Lazio. Emiliano ha sottolineato come dai dati emerga che "sono necessari con immediatezza interventi dal parte del Governo sulla attività della fabbrica per evitare che questi dati sulla eccessiva mortalità siano confermati nel futuro.

Si tratta - ha aggiunto Emiliano - di provvedimenti urgenti che solo il governo puo utilizzare, dando istruzione ai commissari per la regolazione della attività dell'impianto”. “Il rapporto - ha precisato ancora il governatore - è stato trasmesso più di una settimana fa al Presidente del Consiglio che quindi lo sta esaminando e sulla base di questi elementi cercheremo di comprendere in che maniera ridurre questo rischio per la popolazione residente. La Regione Puglia è ovviamente a disposizione del governo in termini di leale collaborazione per rendere questo processo il meno disagevole possibile." A margine dell'incontro Emiliano ha confermato che la giunta regionale si riunirà" per valutare la impugnazione dell'ultimo decreto Ilva per lesione alle attribuzioni della Regione stessa.”


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.