ATTUALITÀ   BARI (BA)  -  mercoledì 6 giugno 2018 - 18:44

Palagiustizia Bari: Csm a ministro, sospendere i processi

A Bonafede il Csm chiede anche di nominare un commissario ad hoc

di Redazione Norbaonline
Palagiustizia Bari: Csm a ministro, sospendere i processi

Il ministro della Giustizia valuti la sospensione dell'attività giudiziaria e dei termini di prescrizione dei processi. Allarmato dalla grave situazione inerente il Palagiustizia di via Nazariantz, a Bari, che costituisce una "ferita" all'"esercizio ordinato e dignitoso delle attività giudiziarie", ed è "parificabile a quella provocata da una calamità naturale", è il Csm a sollecitare Alfonso Bonafede a intervenire, con "adeguati e tempestivi provvedimenti aventi forza di legge" per dichiarare "lo stato di assoluta emergenza".

Il Csm chiede anche al Ministro di nominare un commissario ad hoc dotato di poteri amministrativi straordinari per reperire "in tempi ragionevolmente brevi" uno o più immobili dove trasferire gli uffici giudiziari di Bari, costretti in queste settimane a svolgere le loro attività in una tendopoli, dopo che il Palagiustizia è stato dichiarato inagibile per rischi crolli.

La richiesta è contenuta in una delibera approvata oggi dal plenum. Le attività giudiziarie a Bari "stanno proseguendo, con palesi disagi, in un contesto di scarsa credibilità dell'istituzione", nota il Csm, che segnala anche "i rischi per la sicurezza dei magistrati e del personale amministrativo, costretti a continuare ad accedere in uffici pericolanti per poter prelevare i fascicoli".





Tag: palagiustizia, csm, ministro

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv