POLITICA   BRINDISI (BR)  -  mercoledì 6 giugno 2018 - 09:02

Brindisi, chiesta condanna per Mimmo Consales

Chiesti cinque anni per l'ex sindaco e tre per l'amministratore della ditta Nubile

di Francesca Rodolfo
Brindisi, chiesta condanna per Mimmo Consales

La procura di Brindisi ha chiesto la condanna a 5 anni di reclusione per l'ex sindaco Mimmo Consales, accusato di aver intascato una tangente da 30mila euro dalla ditta Nubile, titolare dell'impianto di smaltimento dei rifiuti. L'importo sarebbe servito al primo cittadino per pagare un debito personale con Equitalia. In cambio, la Nubile avrebbe ottenuto facilitazioni nell'avvio dell'impianto di biostabilizzazione. Per l'amministratore della societa' Luca Screti il pm ha chiesto invece la condanna a 3 anni e 7 mesi di reclusione. Il processo viene celebrato con rito abbreviato. La sentenza di primo grado e' attesa il prossimo 19 giugno.





Tag: sindaco, condanna, debiti

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv