CRONACA   BARI (BA)  -  martedì 5 giugno 2018 - 11:52

Norman Atlantic: relitto lascia porto di Bari

In corso lo spostamento della motonave

di Redazione Norbaonline
Norman Atlantic: relitto lascia porto di Bari

Il relitto bruciato del traghetto Norman Atlantic ha lasciato la banchina del terminal crociere del porto di Bari dopo tre anni e mezzo. Naufragò la notte del 28 dicembre 2014 per un incendio a bordo al largo delle coste albanesi mentre percorreva la rotta Igoumenista-Ancona. Morirono 12 persone e 64 rimasero ferite mentre 19 degli oltre 500 passeggeri risultano ancora dispersi. Il relitto poi, fu rimorchiato prima a Brindisi e poi nel porto di Bari. Nell'inchiesta ci sono 32 indagati (30 persone fisiche e due società) accusati, a vario titolo, di cooperazione colposa in naufragio, omicidio colposo, lesioni colpose plurime e numerose violazioni al codice della navigazione.

"Il porto viene restituito agli operatori, alla sua economia e soprattutto alla citta' di Bari": questo il commento di Ugo Patroni Griffi, presidente dell'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale. Si tratta dunque di una restituzione del porto alla collettività, non solo alle imprese che lavorano nel porto, penalizzate dalla sottrazione di una banchina necessaria e operativa. "Per una città come Bari che ha una vocazione turistica- ha aggiunto Griffi - presentarsi con un biglietto da visita come la Norman attraccata in prossimità del terminal crociere era veramente deprimente, devastante. Fortunatamente la nave si sta spostando. Dopo la messa in sicurezza, il relitto é stato disormeggiato e spostato con l'ausilio di rimorchiatori. E' in corso lo spostamento della motonave verso il molo 30 del porto, dove a breve sarà ormeggiata per rimanervi fino alla conclusione del procedimento penale.

 

 





Tag: norman atlantic, porto di bari, naufragio

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv