ATTUALITÀ   BARI (BA)  -  lunedì 28 maggio 2018 - 14:35

Palagiustizia: Legnini a Bari, giustizia non può stare in tende

Procuratore Volpe: sembra ospedale in cui funziona solo pronto soccorso

di Redazione Norbaonline
Palagiustizia: Legnini a Bari, giustizia non può stare in tende

"È evidente che nelle tende non si può amministrare la giustizia. Vogliamo dare un contributo alla individuazione della soluzione e alla sua rapida attuazione, stando al fianco della magistratura e dell'avvocatura barese". Lo ha detto il vicepresidente del Csm Giovanni Legnini, arrivato a Bari per incontrare i vertici degli uffici giudiziari dopo la situazione di emergenza che si è creata per l'inagibilità del Palagiustizia di via Nazariantz, sede di Procura e Tribunale penale, e l'allestimento di tensostrutture per le udienze. "Siamo qui per prendere visione della situazione e ascoltare”, ha detto ancora Legnini. “Poi faremo quanto in nostro potere nelle sedi opportune per sollecitare soluzioni rapide". Ad accompagnare Legnini nella tendopoli allestita nel parcheggio sterrato del palazzo di giustizia ci sono i vertici degli uffici giudiziari baresi e rappresentanti dell'Anm nazionale. "Stiamo come in un ospedale in cui funziona solo il pronto soccorso con tutti i reparti chiusi", ha detto il procuratore Giuseppe Volpe, spiegando che dai prossimi giorni gli armadi con i faldoni saranno spostati a piano terra per alleggerire i carichi all'interno del palazzo e sarà stabilito un accesso a rotazione nell'edificio del 50 per cento del personale.





Tag: palagiustizia, legnini, bari

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv