ATTUALITÀ   TARANTO (TA)  -  lunedì 9 aprile 2018 - 20:01

Contratto Taranto, De Vincenti traccia un bilancio

Il ministro del Mezzogiorno elenca i risultati ottenuti prima di lasciare

di Redazione Norbaonline
Contratto Taranto, De Vincenti traccia un bilancio

A due anni dall'avvio, il Contratto istituzionale di sviluppo per l'area di Taranto è passato da un plafond iniziale di 863 milioni ad un miliardo e 100 milioni. Lo ha annunciato questa sera a Taranto, dopo la riunione in Prefettura del Tavolo istituzionale Taranto, il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti. "Le risorse sono state aumentate da Governo, Cipe e Parlamento - spiega De Vincenti - proprio perchè si è visto che il Contratto di sviluppo funziona, gli interventi si attuano e i risultati ci sono".

De Vincenti ha effettuato un punto finale sullo stato attuativo dello strumento che il Governo propose con un decreto all'inizio del 2015 poi approvato da Parlamento con la legge 20 a marzo dello stesso anno. Obiettivo del Contratto è rilanciare l'area tarantina attraverso investimenti nelle infrastrutture, nel porto, nelle bonifiche ambientali e nella riqualificazione urbana, utilizzando al riguardo finanziamenti non spesi.

Emerge, dal bilancio, che 10 interventi risultano già conclusi per 92 milioni e riguardano soprattutto l'ammodernamento del molo polisettoriale del porto, 8 interventi, tra ulteriori opere portuali e bonifiche ambientali, sono in fase di attuazione "con i cantieri aperti" per 398 milioni, e infine altri 6 interventi sono in progettazione per 357 milioni. Totale, chiarisce De Vincenti, 847 milioni tra attivita' in corso e in progettazione. La somma degli interventi in corso e di quelli conclusi e' invece pari a 480 milioni e di questi, spiega il ministro, "236 milioni costituiscono spesa erogata, cioe' pagamenti effettuati". De Vincenti poi sottolinea che sull'iniziale budget di partenza del Contratto di sviluppo, cioe' 863 milioni, piu' della meta', cioe' 480 milioni, "sono interventi conclusi o in corso". "Ma l'elemento importante e' che nel frattempo, proprio sulla base dei risultati ottenuti, siamo passati da 863 milioni a un miliardo e 100 milioni di disponibilita' totale"





Tag: contratto, claudio de vincenti, sviluppo

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv