CRONACA   CASTELLANETA (TA)  -  martedì 3 aprile 2018 - 12:24

Castellaneta, salvato un cane trovato con muso e zampe legate

Il cane è stato chiamato Mosè perchè salvato dalle acque

di Grazia Rongo
Castellaneta, salvato un cane trovato con muso e zampe legate

Lo hanno trovato ieri mattina intorno alle 12 sulle sponde del fiume lato, in agro di Castellaneta. Il cane, un pastore tedesco, aveva muso e zampe legate e mai si sarebbe potuto liberare da solo. Inoltre era per metà immerso nell'acqua. Sarebbe morto lì se non fosse stato per il provvidenziale aiuto di alcuni ragazzi che lo hanno visto e hanno immediatamente allertato l'Enpa di Taranto. La presidente rosanna pisani ha chiamato asl e carabinieri che sono prontamente intervenuti. Il cane è stato liberato e messo al sicuro. Adesso si trova in una clinica veterinaria. Le sue condizioni sono discrete. Era solo spaventato. L'Enpa sporgerà denuncia contro ignoti per maltrattamento animali. Lo hanno chiamato Mosè, perchè salvato dalle acque. Il cane adesso è' al sicuro, in attesa e nella speranza che qualcuno voglia adottarlo per prendersene cura





Tag: cane, maltrattamento, veterinari

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv