ATTUALITÀ   TARANTO (TA)  -  lunedì 5 marzo 2018 - 08:22

Ilva, riparte lo stato di agitazione

Il negoziato a Roma riprenderà il prossimo 9 marzo

di Grazia Rongo
Ilva, riparte lo stato di agitazione

Riparte oggi lo stato di agitazione dei 2500 lavoratori dell'indotto Ilva. In una lettera inviata al ministero dello Sviluppo Economico, ai commissari Ilva e al nuovo acquirente Arcelor Mittal, i sindacati denunciano il totale disinteresse per il futuro delle imprese, che attendono ancora il pagamento di buona parte delle commesse.

La lettera arriva a pochi giorni dalla ripresa del negoziato tra le parti e il ministero: il primo incontro è fissato per il 9 marzo, gli altri per il 20 e il 29 marzo. E riprende stamani dinanzi alla Corte D'Assise di Taranto, anche il processo "Ambiente Svenduto" a carico dell'Ilva. Oggi spazio alla consulenza disposta dal gip. Il processo proseguirà il 12 marzo con il controesame mentre salteranno le udienze del 20 e 21 marzo a causa dell'astensione proclamata dalla camera penale di taranto. 





Tag: ilva, sindacati, negoziato

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv