POLITICA   LECCE (LE)  -  lunedì 19 febbraio 2018 - 15:30

Lecce, Consiglio di Stato conferma anatra zoppa

Il sindaco Carlo Salvemini rimane senza maggioranza

di Redazione Norbaonline
Lecce, Consiglio di Stato conferma anatra zoppa

In consiglio comunale di Lecce il centrodestra avrà il premio di maggioranza. Il Consiglio di Stato conferma la cosiddetta "anatra zoppa" e di fatto lascia il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, senza maggioranza. Il Consiglio di Stato ha infatti confermato la sentenza con cui il Tar Lecce aveva accolto il ricorso di alcuni consiglieri di centrodestra contro l'assegnazione del premio di maggioranza al centrosinistra, deciso dalla Commissione elettorale provinciale. Si configura, in tal modo, il caso di "anatra zoppa" ovvero governo comunale di un colore politico (nel caso di specie centrosinistra) ma privo di maggioranza in quanto l'assegnazione dei seggi premia la coalizione opposta. Il Consiglio di Stato ha altresì nominato il Commissario ad Acta nella persona del Prefetto di Lecce, Claudio Palomba, per l'esecuzione della sentenza attraverso l'insediamento dei consiglieri comunali Angelo Tondo, Attilio Monosi, Giorgio Pala, Paola Gigante, Laura Calò, Federica De Benedetto del centrodestra (Silvano Vitale, Giovanni Castoro, Roberta De Donno, Ermenegildo De Giovanni, Maria Paola Leucci ed Ernesto Mola), in sostituzione di quelli precedentemente nominati.

"Il Consiglio di Stato ha deciso che l'attuale composizione del Consiglio Comunale non è legittima per effetto del voto del primo turno elettorale: ciò significa che nonostante la mia vittoria al ballottaggio, insieme ad Alessandro Delli Noci - non ho diritto al premio di maggioranza". Cosi' il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, ha commentato la sentenza. Nel pomeriggio il primo cittadino di Lecce terrà una conferenza stampa.





Tag: consiglio di stato, anatra zoppa, carlo salevemini

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv